sabato 7 settembre 2013

La ricerca dell'arte (1)

Quale piacere entrare nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e ritrovarsi tra le mani, finalmente!, l'agognato oggetto. Una brochure di 40 pagine, copertina in cartoncino color giallo carico.
Finalmente riesco a trovare un  documento su un autore finito nascosto tra le pieghe del tempo. Piero Lustig, amico di tanti grandi personaggi dell'arte a Milano negl'anni '40 e '50, come Gillo Dorfles che ancora oggi parla del suo amico come di un pittore irrivertente, divertito e grottesco.

(P.I.)

Nessun commento:

Posta un commento